Attualità

Published on novembre 17th, 2017 | by Redazione

0

Partenza a razzo per il crowdfunding di MAIN, il talent scout dell’innovazione

Milano (Italia) – E’ partita con il vento in poppa, sul portale CrowdFundMe, la campagna di equity crowdfunding di Management Innovation (MAIN), il talent scout dell’innovazione: PMI innovativa composta da senior partner che presidiano le migliori università e centri di ricerca per scovare e valorizzare progetti all’avanguardia e con alto potenziale di successo. Nei primi cinque giorni di raccolta fondi la società, che punta a un obiettivo economico di 100mila euro, ha totalizzato oltre 51.000 euro, con il contributo di 18 investitori.

Fondata nel 2008, MAIN, in questi primi dieci anni di vita, si è prima dedicata alla consulenza sui temi dell’innovazione (innovation consulting), per poi ampliare la propria attività con la formulazione e gestione di progetti, lo scouting di tecnologie, la docenza universitaria e aziendale sui temi della gestione dell’innovazione. “Arrivati alla soglia dei dieci anni di vita abbiamo deciso di sviluppare ulteriormente La Fabbrica delle Idee– spiegano i fondatori – il nostro programma di talent scouting dell’innovazione, dotandoci di una propria capacità finanziaria, in grado di sostenere le numerose nuove iniziative imprenditoriali che stiamo sviluppando in collaborazione con le maggiori università e centri di ricerca italiani e internazionali: da Harvard University al MIT, dalla University of California at Berkeley alla Aarhus University (Denmark), dal  CERN all’Università di Milano Bicocca dal CNR e all’Università di Roma Tor Vergata, tanto per fare qualche nome”. “Lanciamo quindi una campagna di equity crowdfunding per acquisire un fondo che destineremo al seed-capital di imprese innovative”.

MAIN, dato il suo status di PMI innovativa, intende distribuire utili ai soci e lo farà già dal 2018, nella misura del 20%, riservando il restante 80% alle attività di ricerca, sviluppo & scouting, fondamentali per individuare nuove iniziative nelle quali poter investire. Chi investe in Management Innovation sarà socio di startup basate su tecnologie innovative estremamente promettenti, come  Green Energy Storage (www.greenenergystorage.eu – patrocinata da Harvard University e in stretta collaborazione con la Fondazione Bruno Kessler e l’Università di Roma “Tor Vergata”) e Glass to Power (www.glasstopower.com – partecipata dall’Università di Milano Bicocca ed in stretta collaborazione con l’Università di Trento). L’obiettivo di MAIN è arrivare, entro il 2020, ad acquisire partecipazioni in cinque/sette società fortemente innovative, che possano portare il suo valore complessivo di tra i 5 e i 10 milioni di euro. A tal proposito, la società metterà in atto una exit strategy selettiva che consentirà di valorizzare, entro cinque anni al massimo, alcune partecipazioni, realizzando una importante plusvalenza.

I capitali raccolti durante la campagna di crowdfunding su CrowdFundMe, saranno investiti in selezionate azioni di seed capital che hanno una potenzialità di successo molto elevata. Per il 2018 e il 2019 sono già in cantiere le seguenti iniziative: nuovi sistemi di sicurezza informatica che fanno uso di algoritmi di crittazione innovativi; un sistema di rating economico nel settore della sostenibilità; tecnologie innovative per l’energia (in particolare nello storage e smart grid); algoritmi per il riconoscimento di malattie congenite attraverso analisi del DNA.

Per saperne di più sulla campagna di crowfunding di MAIN

Tags: ,


About the Author

Redazione



Comments are closed.

Back to Top ↑
  • Partners

  • Video