Ricerca Scientifica

Published on luglio 17th, 2017 | by Redazione

0

Il “Team Arisla” non si ferma e continua a pedalare per la ricerca sulla Sla

La showgirl italo-americana Justine Mattera, volto di Bike Channel, rinnova l’impegno al fianco del ‘Team AriSLA’ per sostenere la ricerca scientifica sulla SLA, e ha parteicpato domenica scorsa, 16 luglio alla 19^ edizione de ‘La Fabio Casartelli’, ad Albese con Cassano (Como).

IL TEAM ARISLA NON SI FERMA – Reduce dal successo di tre recenti eventi sportivi, la ’12H Cycling Marathon’ di Monza, la Gran Fondo Alè La Merckx di Verona e la Gran Fondo Stelvio Santini, il ‘Team AriSLA’, fondato dal castellettese Oscar Nicoletti e costituito da numerosi appassionati di ciclismo ed ex professionisti, continua così la sua pedalata a sostegno della ricerca scientifica sulla SLA e di AriSLA, Fondazione italiana di ricerca per la Sclerosi Laterale Amiotrofica. Attiva dal 2009 per supportare quotidianamente il lavoro dei ricercatori impegnati a trovare una cura, ad oggi AriSLA ha investito in attività di ricerca 10.607.894 euro, sostenendo 62 progetti, 113 gruppi di ricerca e oltre 250 ricercatori su tutto il territorio nazionale.

Tra gli ex professionisti che hanno voluto correre al fianco di AriSLA, ci sono Noemi Cantele, medaglia d’Argento ai mondiali di ciclismo Mendrisio 2009 e prima ex ciclista professionista ad aver aderito al Team dalla sua nascita, ma anche Francesco Frattini, Luca Barattero, Luca Bramati, Daniele Nardello, Flavio Valsecchi, Beatrice Tonini, Monica Brunati e Eleonora Guelpa.

LA FABIO CASARTELLI 2017 – La manifestazione sportiva, nata per ricordare il noto ciclista italiano Fabio Casartelli, medaglia d’Oro alle Olimpiadi di Barcellona e scomparso durante una tappa del Tour de France, propone ai partecipanti tre percorsi (ridotto km 58 – medio km 75 – lungo km 114): in particolare il percorso lungo prevede, in variante e facoltativo, la possibilità̀ di scalare il Muro di Sormano.

Tutte le info e i risultati sull’evento sono disponibili sul sito https://www.fondazionecasartelli.it/.

LE DONAZIONI ANDRANNO AL PROGETTO DI RICERCA ‘ECO_ALS’ – Il ‘Team AriSLA’ corre per contribuire a sostenere il progetto di ricerca tecnologica (Eco_ALS), finanziato da Fondazione AriSLA. Eco_ALS vuole migliorare la qualità di vita delle persone con SLA attraverso la possibilità di muovere la carrozzina e il letto articolato senza nessun aiuto, utilizzando occhiali per la realtà aumentativa che valorizzano le abilità residue del paziente. E’ possibile sostenere il progetto di ricerca attraverso una donazione tramite la piattaforma web ‘Rete del Dono’. (Link pagina ‘Rete del dono’ https://www.retedeldono.it/it/progetti/fondazione-italiana-di-ricerca-per-la-sclerosi-laterale-amiotrofica/in-sella-per-vincere-la).

Fondazione AriSLA

AriSLA, Fondazione Italiana di ricerca per la Sclerosi Laterale Amiotrofica nasce nel dicembre 2008 per promuovere, finanziare e coordinare la ricerca scientifica d’eccellenza sulla SLA. Principale organismo a livello italiano e nel panorama europeo ad occuparsi in maniera dedicata ed esclusiva alla ricerca sulla SLA, AriSLA sorge per volontà di soggetti di eccellenza in campo scientifico e filantropico quali A.I.S.L.A. Onlus, Fondazione Cariplo, Fondazione Telethon e Fondazione Vialli e Mauro per la Ricerca e lo Sport Onlus.  Soltanto in Italia, la SLA vede la presenza di circa 6000 pazienti, con un’incidenza della malattia, ossia il numero di nuove diagnosi ogni anno, tra l’1,5 e i 2,4 casi ogni 100.000 abitanti. Dal 2009 AriSLA ha investito in attività di ricerca 10.607.894 euro, ha sostenuto 62 progetti di ricerca scientifica di base, traslazionale, clinica e tecnologica, supportando nell’impegno quotidiano nella lotta alla malattia 113 gruppi di ricerca e oltre 250 ricercatori su tutto il territorio nazionale. È possibile sostenere la ricerca scientifica sulla SLA e il lavoro di AriSLA inserendo nella propria dichiarazione dei redditi, il codice fiscale 97511040152 nello spazio apposito in corrispondenza di “Enti della ricerca scientifica e delle Università” o “Enti della ricerca sanitaria”. Sul sito di AriSLA www.arisla.org sono disponibili tutte le informazioni relative alla campagna 5X1000, alle attività della Fondazione e le modalità con cui è possibile supportarla.

Per info: www.arisla.org e www.alscience.it


About the Author

Redazione



Comments are closed.

Back to Top ↑
  • Partners

  • Video